A Francoforte banche e fintech si incontrano

maxresdefault

Francoforte si sta rivelando un polo particolarmente vivace per l’innovazione finanziaria europea e un possibile punto di incontro tra banche e fintech. Proprio oggi Aareal Bank, BNP Paribas, Deutsche Bank, DZ Bank e NETS Group hanno stretto un’alleanza con Plug and Play, la maggiore piattaforma di startup del mondo, con l’obiettivo di espandere le proprie attività nelle nuove iniziative legate all’industria bancaria.

Plug and Play infatti è il promotore della Fintech Europe platform, un programma franco/tedesco promosso insieme all’acceleratore di startup TechQuartier. L’obiettivo di Fintech Europe è avere come partner a Francoforte 10-15 banche e fornitori di servizi finanziari . I cinque individuati oggi detteranno le priorità del programma sulla base delle proprie aree di attività, mentre Plug and Play selezionerà un gruppo di startup particolarmente quotate attraverso il proprio network globale. Nel dettaglio il gruppo lavorerà ai fianco dei diversi partner per favorire una collaborazione feconda.

«Francoforte è una delle maggiori piazze finanziarie e sta diventando anche un hub globale per il fintech. Siamo molto orgogliosi di lanciare proprio qui la nostra prima piattaforma fintech europea e invitiamo soggetti di ogni estrazione a unirsi a noi in tutto il continente per costruire una piattaforma che non sia rilevante solo per l’Europa, ma anche per il mondo», ha spiegato Saeed Amidi (in foto), ceo e fondatore di Plug and Play.

Rispondi