Dall’Europa 2,1 miliardi per il venture capital

european-commission-90c89e5c89

L’Europa vanta un’abbondanza di talenti, ricercatori di punta e imprenditori qualificati ma può fare di meglio per trasformare quest’eccellenza in storie di successo. L’accesso al capitale di rischio per l’innovazione ha un ruolo chiave in questo senso. La Commissione e il Fei hanno pertanto sei fondi partecipanti che riceveranno il sostegno dell’Ue nella loro missione di investire nel mercato europeo dei capitali di rischio. Sostenuti da finanziamenti dell’Ue per un valore di 410 milioni, i fondi sono finalizzati a raccogliere fino a 2,1 miliardi di investimenti pubblici e privati che a loro volta dovrebbero portare a circa 6,5 miliardi di nuovi investimenti nelle start-up e nelle scale-up innovative in tutta Europa, raddoppiando così il totale dei capitali di rischio attualmente disponibili nel continente.

Jyrki Katainen, Vicepresidente della Commissione e Commissario per l’Occupazione, la crescita, gli investimenti e la competitività, ha dichiarato: «Per il capitale di rischio, le dimensioni contano!” Con VentureEU, i numerosi imprenditori innovativi europei potranno presto ricevere gli investimenti di cui hanno bisogno per innovare e trasformarsi in esempi di successo a livello mondiale. Ciò significa maggiore occupazione e crescita in Europa.” Carlos Moedas, Commissario per la Ricerca, la scienza e l’innovazione, ha affermato: «VentureEU è un elemento chiave della strategia Open innovation che abbiamo lanciato tre anni fa. È essenziale affinché l’Europa rimanga un leader industriale e una potenza economica.”

Rispondi