Ecco il costo del cyber crime in Italia

cyber (1)

La sicurezza informatica è la premessa necessaria per lo sviluppo di un ambiente favorevole al fintech. Soprattutto perché l’insicurezza ha un costo notevole.
La figura mostra il costo medio stimato del cyber crime in sette paesi. L’analisi di Accenture ha coinvolto 254 diverse aziende nell’arco temporale degli scorsi tre anni.
Come si può vedere, le aziende Usa hanno riportato il costo medio maggiore (21 milioni di dollari) e l’Australia il più basso (5,41 milioni). L’Italia si colloca appena al di sopra con 6,73 milioni.

Per determinare il costo medio del cyber crime alle 254 aziende nello studio è stato chiesto di attestare quanto hanno speso per gestire gli attacchi subito per quattro settimane consecutive.

Il link dek report: https://www.accenture.com/it-it/insight-cost-of-cybercrime-2017

Rispondi