Dagli Usa al Kuwait, le migliori banche digitali del 2017

And-the-Winner-Is.jpg.330

Il 2017 è stato un anno di profonda trasformazione per le banche digitali. Se alcune sono emerse su mercati maturi come l’Europa o gli Stati Uniti, altre hanno fatto parlare di sé sugli emergenti che, in alcuni casi, sono oggi le aree più attente all’innovazione digitale. La testata americana Global Finance ha dedicato un premio agli istituti più attenti all’innovazione tecnologica, selezionando le realtà che a livello internazionale hanno mostrato la maggiore predisposizione verso i canali digitali.

Nella classifica stilata spicca l’americana Citi, che ha ottenuto il riconoscimento di World’s Best Digital Bank soprattutto per i suoi servizi di cash-management, trade finance e transaction solutions, servizi offerti a circa 10 mila clienti istituzionali in 98 Paesi. Negli ultimi anni la banca ha investito molto nell’innovazione, lavorando anche con partner e clienti per arricchire la propria offerta e migliorare la customer experience.

Il riconoscimento Best Consumer Digital Bank è invece andato all’inglese Standard Chartered, una delle banche di ultima generazione che hanno preso piede in Uk. Oggi tra il 70 e il 90% dei prodotti di Standard Chartered sono disponibili online, a dimostrazione del fatto che l’istituto crede nel progressivo e irreversibile abbandono dei canali fisici. In fase di lancio c’è perfino una piattaforma di intelligenza artificiale che consentirà di rispondere alle esigenze del cliente senza utilizzare personale.

Sul versante corporate Global Finance ha premiato Wells Fargo come Best Corporate/Institutional Digital Bank in Nord America e Global Best Investment Management Services. Nonostante i recenti problemi reputazionali, la banca Usa gode di una posizione di primo piano nell’innovazione grazie a soluzioni che includono l’autenticazione biometrica per garantire la sicurezza delle transazioni. Sono inoltre allo studio iniziative per applicare la blockchain ai processi.

Se la kuwaitiana Boubyan Bank si è guadagnata il riconoscimento di Best Islamic Digital Bank, in Europa sono state premiate la lettone SEB Banka (Best Corporate/Institutional Digital Bank for Central & Eastern Europe) e la spagnola CaixaBank (Best in Social Media), quest’ultima soprattutto per l’attenzione verso il mondo dei millenials attraverso numerose campagne social.

Rispondi