Nicastro investirà nel fintech con la boutique Rnk

nicastro

Si chiama Rnk la società fondata dall’ex direttore generale di Unicredit Roberto Nicastro per investire nel settore del fintech. Lo ha scritto nei giorni scorsi MF Milano Finanza, precisando che nel capitale della società c’è anche la moglie Silvia Colombo. La newco, con un capitale sociale iniziale di 100 mila euro, vede il banchiere trentino come presidente e amministratore unico e potrà svolgere attività di consulenza e di investimento. Lo statuto sociale spiega infatti che Rnk potrà assumere stabilmente partecipazioni in società del fintech o in start up per le quali sarà in grado di prestare servizi di consulenza ed elaborare piani strategici.

Resta da capire se Rnk sarà appunto soltanto un veicolo di investimento e di consulenza di questo tipo o se sarà invece la società veicolo con la quale l’ex direttore generale di Unicredit ed ex presidente delle quattro good-bank (Carichieti, Banca Marche, Banca Etruria e Cariferrara), senior advisor di Cerberus, andrà a promuovere una Spac dedicata al settore finanziario con focus su fintech e challenger bank, sulla falsariga di quanto fatto da Corrado Passera con Spaxs e di quanto sta facendo Fabrizio Viola con la propria Spac attualmente in preparazione.

In ogni caso qualcosa di più è possibile che Nicastro dirà in occasione del suo intervento alla conferenza d’apertura dell’imminente kermesse romana FinTech Innovation, insieme al fondatore di Credimi, Ignazio Rocco di Torrepadula, e responsabile del servizio relazioni internazionalidi Abi, Pierfrancesco Gaggi. I tre parleranno del ruolo del fintech nello sviluppo del Paese e Nicastro si presentera appunto come chairman di Rnk.

 

Rispondi