Nuovo furto di dati allo sportello. Colpita l’americana SunTrust

Data_Breach_SunTrust_Bank_74717-780x520

Nuovo caso di violazione informatica nel sistema bancario Usa. SunTrust Bank ha annunciato che i conti di circa 1,5 milioni di clienti potrebbero essere stati compromessi per un caso di furto di dati.

Nel dettaglio venerdì scorso la banca di Atlanta ha fatto sapere che un ex dipendente potrebbe aver rubato i dati e che un’indagine è in corso. Le informazioni compromesse dovrebbero includere nomi, indirizzi, numeri di telefono e conti bancari. SunTrust offrirà tutela dell’identità gratuita a tutti i consumatori, anche a chi non abbia ancora identificato alcuna attività fraudolenta sul suo conto.

L’istituto ha poi resto noto che nella lista dei contatti compromessi non ci sarebbero numeri di sicurezza sociale, numeri di conto, pin, user id, password e informazioni sulla patente di guida.

Rispondi