Perfino Abi scopre la finanza digitale

patuelli1-280476.jpg

Abi, l’associazione di categoria delle banche italiane, ha deciso di accendere un faro sul fintech. Si svolgerà il 10 maggio l’evento annuale organizzato da AbiServizi per l’apertura del corso di alta formazione per gli amministratori e gli organi di controllo delle imprese bancarie. Quest’anno, rende noto l’associazione bancaria, il corso è dedicato al tema Fintech e diritto. Ad introdurre i lavori il presidente dell’Abi, Antonio
Patuelli (in foto), mentre le considerazioni conclusive sono state affidate al direttore generale della Banca d’Italia Salvatore Rossi. Sono in programma gli interventi del commissario della Consob Paolo Ciocca, del presidente dell’Antitrust Giovanni Pitruzzella e del presidente dell’Autorità per la protezione dei dati personali Antonello Soro.

«L’evento, spiega l’Abi in una nota, che si inserisce nel solco di attività volte a offrire in forma stabile momenti di arricchimento professionale destinati all’aggiornamento continuo degli Organi di vertice del settore bancario, sarà dedicato all’analisi della natura giuridica della fornitura di servizi e prodotti finanziari attraverso le più avanzate tecnologie dell’informazione, sotto i profili dei presidi normativi in termini di tutela dei dati, protezione dei consumatori, sicurezza e in generale nei confronti del quadro
normativo che disciplina gli intermediari bancari e finanziari».

Rispondi