Pimco e Tpg pronti a quotare la fintech GreenSky

GreenSky.jpg

Lo sbarco in borsa è la destinazione di molte fintech, ultimata la fase di startup.
Negli Usa sta per arrivare sul mercato un pezzo grosso della categoria. Si tratta di GreenSky, la piattaforma di prestiti online controllata da Pimco e dal fondo di private equity Tpg. La società, basata ad Atlanta (Georgia) e affiancata dagli advisor Jp Morgan, Goldman Sachs e Morgan Stanley come collocatori, potrebbe raccogliere fino a un miliardo di dollari in un’operazione che si preannuncia come una delle più imponenti del settore.

L’obiettivo appare assolutamente a portata di mano alla luce di buoni fondamentali: lo scorso anno GreenSky ha infatti realizzato un fatturato di 326 milioni di dollari, in forte rialzo rispetto ai 264 milioni del 2016 grazie al contributo delle commissioni che rappresentano circa l’85% dei ricavi complessivi. I profitti invece si attestano a 139 milioni rispetto ai 124 milioni dell’anno precedente.

Questa quotazione, attesa a cavallo dell’estate, potrebbe peraltro cadere quasi in contemporanea a un’altra operazione di mercato legata al mondo fintech.  Adyen, uno dei pochi unicorni europei nel settore dei servizi finanziari, potrebbe infatti sbarcare in borsa nei prossimi mesi. Secondo quanto riportato da Reuters, il gruppo olandese attivo ormai da 13 anni nel settore dei pagamenti e valutato oggi circa 2,5 miliardi di dollari, starebbe predisponendo l’operazione con Morgan Stanley e Jp Morgan, che potrebbero fare da global coordinator.

 

Rispondi