Rbs prepara una banca completamente digitale

rbs.jpg

Uno dei maggiori istituti di credito inglesi sta lavorando con grande impegno alla creazione di una nuova banca digitale che offrirà solo prodotti di mobile banking. Si tratta di Royal Bank of Scotland, il gigante da 32 miliardi di sterline nazionalizzato dallo stato inglese. La mossa sarà la risposta a rivali come Monzo e Revolut e dovrebbe essere la maggiore novità nel banking britannico dopo che Hsbc ha lanciato First Direct nel 1989. A dimostrazione di quanto serio sia il progetto, Rbs ha stabilito di migrare un milione di clienti dalla sua attuale banca online NatWest alla nuova realtà mobile.

Come detto, l’ambizioso piano arriva dopo che banche di nuova generazione come Starling e Monzo hanno attratto centinaia di migliaia di correntisti con una base costi molto più leggera rispetto a quella delle banche tradizionali. Rbs, che rimane ancora parzialmente controllata dallo Stato dopo il salvataggio negli anni della crisi, ritiene comunque di poter fare ottenere notevole risparmio di costi con il nuovo modello di mobile bank, anche rispetto all’attuale strategia di NatWest.

 

Rispondi