Real estate tech, Walliance si rinnova

gbertoldi-foto.jpg

Alcune realtà del fintech italiano si stanno facendo conoscere. Tra queste c’è Walliance, la prima piattaforma di equity crowdfunding ad aver ricevuto l’autorizzazione da Consob per la raccolta di capitali di rischio per progetti immobiliari online. La start up promossa da Gianluca e Giacomo Bertoldi presenterà al prossimo ITForum di Rimini (14-15 giugno) la sua piattaforma aggiornata con la nuova WebApp.

Il portale Walliance permette a chiunque di partecipare a progetti immobiliari insieme a professionisti e piccole e medie imprese. Dopo il primo lancio la start up ha raccolto le indicazioni degli utenti per migliorare il prodotto ed ecco il risultato: ora l’area personale ha un’interfaccia pensata per rendere la navigazione dell’utente più semplice. L’interfaccia si adatta ad ogni tipologia di investitore, mette in evidenza il totale degli investimenti effettuati aggregandoli per progetto ed è progettata perché sia l’elemento di partenza per la navigazione del sito.

«Con questa release siamo andati incontro alle molte richieste che ci sono arrivate dagli utenti nel corso dei primi mesi di attività. I nostri utenti sono la nostra base e la nostra linfa vitale, l’ascolto delle loro esigenze è fondamentale per rendere Walliance uno strumento di mercato sempre più efficiente e largamente utilizzato», ha spiegato Giacomo Bertoldi, ceo e founder di Walliance (in foto).

 

Rispondi