Risiko fintech, Sella compra Vipera in Uk

sella bis

Si scalda il risiko nel settore fintech, anche in Italia.
Banca Sella ha lanciato un’offerta pubblica d’acquisto su Vipera, una società britannica attiva nel crescente e promettente settore delle tecnologie per il comparto finanziario.
La preda in particolare è specializzata nei servizi di pagamento in modalità mobile ed è presieduta dall’italiano Luciano Martucci, manager con un passato in Ibm e incarichi anche istituzionali come membro del comitato esecutivo di Assolombarda.
L’offerta ha un valore di 27,6 milioni, con un premio del 20% rispetto al prezzo medio del titolo Vipera quotato a Londra, e riguarda nel complesso l’87,5% del capitale.

Sella detiene dallo scorso luglio una partecipazione del 12,5% della società e con l’Opa prosegue nel suo percorso di investimenti nel campo delle tecnologie per i servizi bancari digitali.  Il gruppo piemontese presieduto da Maurizio Sella (in foto) ha per esempio siglato da pochi giorni un accordo di partnership con Alibaba. L’intesa coinvolge Gestpay, la soluzione per la gestione dei pagamenti online del Gruppo Sella, e Alipay, la piattaforma di pagamento online del colosso dell’e-commerce cinese.

 

 

Rispondi