Sul web si paga con Google Pay

google

La notizia è curiosamente passata in sordina, ma è di quelle destinate a lasciare il segno nel mondo dei pagamenti. Da oggi in molti importanti negozi online sarà possibile pagare tramite Google Pay direttamente da browser, sia su mobile che su desktop, almeno per chi utilizza Chrome, Firefox o Safari. Al momento l’Italia è esclusa, ma in un prossimo futuro il servizio sarà abilitato anche qui.

Dopo aver riunificato i propri servizi Android Pay e Google Wallet lo scorso gennaio proprio con l’esordio di Google Pay, il colosso di Mountain View prosegue dunque nella propria strategia di diffusione e affermazione del servizio portandolo anche sui browser, indipendentemente dal dispositivo utilizzato. Il funzionamento è semplicissimo: basterà infatti cliccare sul tasto Buy With Google Pay ed essere loggati col proprio account Google a cui è abbinata anche la carta di credito, per completare velocemente e in tutta sicurezza un acquisto. Utilizzando Chrome inoltre l’utente avrà anche il vantaggio di vedere compilati automaticamente tutti i form con le informazioni di fatturazione, spedizione e pagamento.

G Pay ha anche il doppio vantaggio di non richiedere alcun intervento da parte dell’utente in caso di smarrimento della carta di credito abbinata all’account o di sua sostituzione per sopravvenuta scadenza: in entrambi i casi infatti il servizio si aggiornerà automaticamente, ovviamente nel caso in cui la banca supporti tale funzione.

Rispondi