Tecnologia e colore, così Ubi ripensa la filiale

Negli ultimi anni le banche italiane hanno ridotto il numero di filiali e nuovi tagli potrebbero arrivare in futuro. Il problema della rete distributiva però non è solo un tema di riduzione dimensionale. Gli istituti sono infatti alle prese con un ripensamento complessivo del modello commerciale alla luce delle nuove tecnologie e dell’evoluzione delle abitudini di consumo. Le sperimentazioni sono in corso e, se ancora non c’è un modello unico, certamente il sistema ha iniziato a investire su soluzioni alternative a quelle tradizionali.

Ubi Banca ad esempio sta lavorando su un nuovo concept di filiale che trae ispirazione da alcuni modelli internazionali per ripensare il rapporto con la clientela. Se infatti in passato il risparmiatore frequentava la filiale per la necessità di svolgere determinate operazioni, oggi l’intermediario deve offrire un servizio aggiuntivo che non si trovi sugli altri canali distributivi.

Ecco perché l’enfasi del gruppo lombardo è stata posta sul concetto di customer experience: secondo le intenzioni di Ubi, da semplice agenzia bancaria dedicata al servizio e al supporto tradizionale, la nuova filiale diventa un ambiente dove le esigenze e le sensazioni positive o negative dei clienti vengono comprese e indirizzate verso un dialogo efficace. La definizione, ambiziosa ma efficace, è Emotional Branch.

Questo avviene grazie al coinvolgimento diretto del cliente attraverso la nuova Area Accoglienza, dove il personale Ubi Banca e il welcome pad, offrono supporto nel gestire le richieste e le esigenze della clientela e assisterla nell’utilizzo delle casse self evolute, nello scoprire i servizi digitali nell’area educational, o indirizzarla nelle diverse tipologie di aree consulenza.


Il colore, attraverso passaggi sfumati, svolge un ruolo cromo-terapico e di orientamento nelle diverse aree funzionali della filiale; i materiali tattili contribuiscono al senso di accoglienza e al calore, insieme alla luce e alle forme morbide e smoothly. Il digitale, invece, compone un background fisico e dinamico che connette tutte le aree della costumer experience.

Rispondi